01 02 03 04 05 06 07 08
chi siamo
Nel 1959 nasce l'Impresa F.lli Giudici con sede in Abbiategrasso e sede secondaria in Bereguardo, collaborando con le società Est Ticino, Edisonvolta, e Dinamo alla costruzione di linee elettriche di MT, BT e IP.

Nel 1965 trasforma la ragione sociale in MI-RA di Piero e Sergio Giudici.
A seguito della nazionalizzazione, il committente principale diventa Enel (Ente Nazionale per l'Energia Elettrica).

Nel 1975 cambia ancora denominazione in MI-RA S.r.l. e nel frattempo inizia a lavorare anche per SIP (Società Italiana Postatelegrafica) e acquisisce contemporaneamente il ramo d'azienda della Geom. Pietro Giudici, attiva nell'esercizio di costruzione e commercializzazione di opere civili e industriali, lottizzazioni, linee di distribuzione gas e acqua, strade e fognature.

Nel 1985 cede il ramo d'azienda relativo la costruzione di linee telefoniche.

Nel 2012 MI-RA S.r.l. assorbe Errepi S.r.l., impresa con sede in Samarate e attiva nella costruzione di linee elettriche MT, BT e IP per conto di ENEL Distribuzione.

La fusione aumenta la potenzialità della MI-RA e la porta ad essere tra le imprese più importanti che lavorano per conto Enel Distribuzione ed Enel So.l.e. (ex IP di Enel). Nel frattempo MI-RA lavora anche per AEM, AMAGA di Abbiategrasso, Comune di Novara  diversi clienti privati per l'allacciamento e costruzione di impianti di energia alternativa.

Nel 2009 MI-RA, conscia dell'importanza sociale e qualitativa del lavorare in sicurezza, elabora il progetto "Sicurezza in campo" con il quale intende migliorare la conoscenza e l'approfondimento delle normative di sicurezza delle proprie maestranze.
I corsi delle giornate sono tenuti da istruttori certificati e di qualità.
Sono sempre invitati osservatori esterni perché si ritiene importante la critica costruttiva.
Ad oggi MI-RA ritiene tale iniziativa una delle "costruzioni" più importanti e indispensabili per il futuro dell'Impresa.

Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: privacy policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser